05 lug 2011

Configurare MySQL per connessioni da host esterni


Nella configurazione standard, MySQL è impostato per accettare connessioni solo locali, ovvero provenienti soltanto dall'host in cui gira il demone mysqld.
Questa soluzione è ottima per le macchine LAMP, in cui l'unico client del db è Apache/PHP; ee però volessimo usare la macchina come database server dovremmo permettere connessioni provenienti anche da altri host.
Si editi il file di configurazione my.cnf  (che sul nostro server Ubuntu risiede in /etc/mysql/ ), si identifichi il parametro bind-address andando ad inserire l'indirizzo IP del server, al posto di 127.0.0.1.

Salvate il file di configurazione e riavviate il servizio mysqld, per esempio invocando il comando:

service mysql --restart

oppure, se sul proprio sistema si usano i job Upstart:

restart mysql

N.B. Naturalmente occorre creare/configurare le utenze MySQL in modo che l'autenticazione venga accettata se proveniente da un host esterno (nell'esempio, l'utenza developer può connettersi da qualsiasi host)

01 lug 2011

Applicazione RIA Services a 64 bit e driver Oracle a 32 bit


Se vi dovesse capitare di pubblicare un'applicazione RIA Services su un sistema Windows a 64 bit, e se i driver di accesso ai dati (per esempio, l'installazione Oracle Client) fossero a 32 bit, si incorrerebbe certamente in un errore - segnalato da IIS non appena si tenti il caricamento dell'assembly dei driver (tipicamente, al logon).
Per ovviare a questo problema, occorre aprire la console di gestione di IIS, identificare, nella sezione Pool di applicazioni la voce appropriata (nel nostro caso ASP.NET v. 4.0), fate click con il tasto destro e selezionate la voce "Impostazioni avanzate".

Ora occorre abilitare la voce "Attiva applicazioni a 32 bit", che si trova nella parte superiore della finestra di configurazione.

...salvate la configurazione, riavviate IIS ed è fatta.